Adamo ed Eva

Adamo ed Eva

In quest’ opera Adamo ed Eva vengono rappresentati in tutta la loro semplicità di esseri umani. La celebre vicenda biblica, viene rivisitata in chiave contemporanea per mostrarci con duro realismo l’amore tra un uomo ed una donna, infranto da una promessa disattesa, dal tradimento e dal profondo egoismo dell’animo umano.

Macrocopia b/n, maiolica e luce a resistenza, 2012.


La Tavola

La Tavola

La tavola come riunione di anime affini e condivisione dei valori della vita. La devozione sincera nell’offerta del cibo ci rimanda indietro nel tempo, ad un rituale che si compone di sensazioni visive, emozioni sensuali e risvegli dello spirito, attraverso profumi ancestrali che si mescolano al gusto contemporaneo. Un luogo simbolico che unisce i corpi e le menti in uno spazio generato a partire dalla materia di cui siamo fatti, la stessa di cui si compone l’universo, la creazione e l’amore. La visione dell’installazione site-specific, non si limita al livello formale, ma si fonde con le percezioni uditive che la avvolgono, attraverso la composizione musicale di Davide Curci, i cui suoni raccontano l’accadere della tavola, la sua essenza umana e divina.

Installazione
Palazzo Vernazza (Le) per la mostra ‘Iside e la Wunderkammer della fertilità’, a cura di Dores Sacquegna, Primo Piano LivinGallery.
Pezzi unici, misure variabili.

Maiolica smaltata fusa ad alte temperature, tessuto e legno, 2016.


Iride

Iride

Iride è un’opera concepita per essere una fonte luminosa che nasce dalla terra, ottenuta attraverso la proiezione di raggi luminosi che si rifrangono in un gioco di luci ed ombre. La quasi totale oscurità dell’ambiente architettonico che la ospita, nel suo cromatismo nero, fa emergere la circolarità della luce insita nell’individuo.

Installazione site specific permanente
Palazzo Mongiò dell’Elefante della Torre,
Galatina, Italia.

Ferro, luce ad incandescenza, maiolica, fascio luminoso, 2014.